Home PageHome PageClassificheScambio LinkPubblicit

Scegli l'artista per lettera
A B C D E F G H I J K L M NO P Q R S T UV W X Y Z 0/9

Novità AlbumItaliane StraniereSigle TVCanzoni di NataleSpot Tv

Emma Marrone - Calore

Questo è il primo singolo dell' album Oltre, della cantante Emma Marrone. E' una canzone molto grintosa, che cattura subito l'attenzione, anche per il testo della canzone molto esplicito e diretto che esprime in maniera forte e decisa cosa si sente e cosa si desidera percepire quando si prova un sentimento così forte. La cantante interpreta questa canzone con molta  personalità, tanta grinta e con molto temperamento e molta energia.Il video della canzone è stato girato nella città di Verona, l'ambiente e l'atmosfera in cui è stato girato il videoclip è  luminosa, e si nota che i protagonisti provano dei sentimenti sinceri e puri, perche quando si sta insieme si è più forti e quindi si è capaci di affrontare le diificoltà.


Testo

Voglio vedere cosa succede
Se molli la presa e mi lasci cadere
Voglio capire cosa sarebbe
Oltre le nuvole quando si cade
Voglio calore sulla mia pelle
Voglio le fiamme, voglio scintille
E poi sparire senza fare rumore
Solo il tempo di capire quanto è grande il mio amore
Ora spegni la luce e vieni a dormire
Che la notte è più breve se restiamo insieme
Voglio calore sulla mia pelle
Voglio le fiamme, voglio scintille
Voglio calore sulla mia pelle,
Voglio la luna, voglio anche le stelle, voglio anche le stelle
Voglio calore sulla mia pelle
Voglio le fiamme, voglio scintille
Voglio calore sulla mia pelle
Voglio la luna, voglio anche le stelle, voglio anche le stelle.


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 0 )

Emma Marrone - Album Oltre

Emma Marrone cover album OltreQuesto è  l'album della cantante Emma Marrone è si intitola Oltre. La cantante  ha iniziato con tanta intensità  a intraprendere la strada nel mondo della musica. La cantante ha certamente  una voce interessante che dà tanto entusiasmo ed ha inoltre una personalità sicura ma allo stesso tempo è anche molto disponibile e affabile. L'album ha delle canzoni molto belle, che danno appunto energia quando le si ascoltano, la cantante le interpreta a  proprio modo, infatti ogni canzone pur essendo interpretata con grande dedizione ha sempre una caratteristica e una partcolarità diversa.

Tracklist dellì album:
1. Sembra strano
2. L'esigenza che ho di te
3. Calore
4. Meravigliosa
5. Un sogno a costo zero
6.  Davvero
7.  Un folle paradiso
      


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 0 )

Luciano LigabueUna canzone tristissima la n°11 dell'ultimo cd di liga, "Arrivederci, mostro!". A primo ascolto non ho compreso molto il testo. Solo dopo ho scoperto che la canzone è dedicata alle vittime della strage di Dendermonde 2009 allor quando un ragazzo appena ventenne entrò in un asilo ed uccide con un coltello una maestra, due bambini e ne ferisce altri dodici. (maggiori info strage di Dendermonde). Riascoltandola adesso è impossibile non lasciarsi avvolgere da un alone inquietante di tristezza. L'autore si impersona negli occhi di uno di quei poveri bambini che hanno assistito alla strage e che inevitabilmente rimaranno segnati per sempre da questo terribile avvenimento. Una canzone amaramente bellissima carica di tanti significati. Davvero incredibile come Luciano riesce con le parole a immedesimarsi nello stato d'animo di un  ragazzino che ancor troppo piccolo non comprende appieno cosa sta succedendo. La tentatizione di stoppare la canzone ripensando a quei poveri bambini è tanta. Le lacrime credo sia normali, la canzone e la strage ne richiamano molte.
"L'uomo nero forse è qui perchè ci vuol mangiare. Non vedo la forchetta, ma il coltello può bastare. Ti chiedo scusa mamma se ti ho fatta un pò arrabbiare, ma fai fermare tutto che ho capito la lezione...". Davvero un grande applauso a Luciano. Un vero capolavoro che solo tu ci potevi regalare e grazie per non averci fatto dimenticare quelle povere persone che in una mattina come un'altra, senza alcun senso hanno visto portarsi via la loro vita in un attimo dagli atti di un demonio....

Ecco un video anteprima su Youtube:



In mancanza della canzone completa su youtube, oltre che ovviamente consigliare di acquistare l'album, vi lascio una versione cover realizzata da "masy0" sulle parole e musica di Luciano. Almeno per farsi un'idea della canzone.





Testo

Mia madre che ha insistito che facessi colazione
E sa che la mattina il mio stomaco si chiude
Ho finto di esser stanco, ho finto di star male
Lei non ci casca più e io non schivo più l’asilo
In macchina si è messa a cantarmi una canzone
È sempre molto bella
Anche se oggi non mi tiene
Il latte viene su
E mi comincio a preoccupare
Che in mezzo a tutti gli altri
Mi vergogno a vomitare
Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola.
Quando giochiamo insieme a qualche cosa?
E la maestra oggi
Sembra molto più nervosa
Non so se è colpa nostra
O se sente chissà cosa
Un paio di noi altro le fanno sempre fare il pieno
E io vorrei soltanto
Che non mi stessero vicino
E poi è stato come quando tolgono la luce
E la maestra urlava come con un'altra voce.
Se non stiamo buoni arriva forse l'uomo nero
Io prima ho vomitato e lui adesso è qui davvero
Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola.
Vieni un pò prima fammi una sorpresa
L'uomo nero forse è qui
Perchè ci vuol mangiare
Non vedo la forchetta
Ma il coltello può bastare
Ti chiedo scusa mamma se ti ho fatta un pò arrabbiare
Ma fai fermare tutto
Che ho capito la lezione
E tu e papà che litigate spesso sul futuro
E io che sempre chiedo
Ma il futuro che vuol dire
E l'uomo nero gioca
E questo gioco quanto dura
Forse dopo questo gioco
Avrò meno paura
Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola.
Ti devo chiedere un'altra volta scusa
E la maestra adesso è sdraiata e sta dormendo
I miei amici urlano, qualcuno sta ridendo
Ci sono le sirene e sono sempre più vicine
Che giochi enormi che sa organizzare l’uomo nero
I miei amici ora stanno solamente urlando
E tutti quanti insieme
È proprio me che stan guardando
Ma non ho scelto io di stare qui con l'uomo nero
Appena lui mi lascia
È con voi che voglio stare
Quando mi vieni a prendere?
Quando finisce scuola?
Quando torniamo ancora insieme a casa?
Quando mi vieni a prendere?
Dammi la tua parola.
Vieni un pò prima
Fammi una sorpresa

Dendermonde 23/01/09 per non dimenticare!


Ligachannel, il sito ufficiale di Luciano Ligabue


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 0 )

Mariah Carey ft. Ne-yo Angels Cry

Questo è la nuova canzone della cantante Mariah Carey che canta insieme al cantante Ne-yo. E' un bellissimo duetto, che parla di un amore ormai finito,ma nonostante ciò bisogna credere in questo sentimento così forte. Se si crede veramente in un amore bisogna lottare, ritornando indietro per capire gli sbagli commessi solo così si può  ritornare insieme alla persona amata ed  essere di nuovo felici.La canzone è perfetta, i due cantanti la cantano insieme con   una grande sintonia  e affinità. Il video della canzone è stato girato in California, a Los Angeles ed è davvero favoloso.










Testo
Maria:
I shouldn't have walked away
I would've stayed if you said
We could've made everything OK
But we just
Threw the blame back and forth
We treated love like a sport
The final blow hit so low
I'm still on the ground
I couldn't have prepared myself for this fall
Shattered in pieces curled on the floor
Super natural love conquers all
'Member we used to touch the sky
And Lightning don't strike
The same place twice
When you and I said goodbye
I felt the angels cry
True love's a gift
We let it drift
In a storm
Every night
I feel the angels cry
C'mon babe can't our love be revived
Bring it back and we gon' make it right
I'm on the edge just tryin' to survive
As the angels cry
Ne-Yo:
I thought we'd be forever and always
You were serenity
You took away the bad days
Didn't always treat you right
But it was OK
I do somethin' stupid
And you still stay with me
But you can only go for so long
Doing the one you claim to love wrong
Before too much is enough
You look up
Find your love gone
And We were so good together
How come we could not weather
This storm and just do better
Why did we say goodbye
'Cause lightning don't strike
The same place twice
When you and I said goodbye
I felt the angels cry
True love's a gift
We let it drift
In a storm
Now every night
I feel the angels cry
Mariah &Ne-Yo:
C'mon babe can't our love be revived
Bring it back and we gon' make it right
I'm on the edge just tryin' to survive
As the angels cry
Baby I'm missin' you
Don't allow love to lose
We gotta ride it through
I'm reaching for you
Baby I'm missin' you
Don't allow love to lose
We gotta ride it through
I'm reaching for you
Lightning don't strike
The same place twice
When you and I said goodbye
I felt the angels cry
True love's a gift
But we let it slip
In a storm
Every night
I feel the angels cry
Oh babe, the angels cry



Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 0 )

Loredana Errore - L'ho visto prima io

Loredana Errore
Questo è il nuovo singolo della cantante Loredana Errore, ed è davvero straordinario.E' stato scritto per lei  dal cantante Biagio Antonacci.  Il brano parla di due ragazze che si contendono un ragazzo, ma alla fine l'amore trionfa sulla gelosia. E' molto piacevole ascoltare questa canzone, sopratutto anche grazie alla bravura della cantante  che lo interpreta con molta naturalezza e con grande sentimento. La canzone mette positività e fa pensare a quello che si arriva certe volte a fare, quando si prova per una persona qualcosa di importante. Il video della canzone è sicuramente bello e descrive  e rappresenta molto bene la storia, e anche   il significato della canzone. La cantante nel video è molto bella,si muove con disinvoltura, inolte  si vede che interpreta la canzone con grande forza d'animo.



Testo


L’ho visto prima io
Non essere stupida
La gelosia non fa rima con dna
O lui nei margini e già nell’anima
Si l’ho visto io, prima
Anima libera, un cuore angelico
Sta tra le nuvole a un mondo che non c’è
L’ho visto prima io, non essere stupida
Con quel fulmine, vero
Ad un tratto l’estate di colpo finì
Ma l’amore di certo stagione non ha
Ad un tratto l’estate di colpo finì
E l’amore che ho scritto cantava così
Innamorati sotto 'sto cielo
Semplicemente come nessuno
Baci lunghissimi, nasce qua e là
Innamorati come mai più
L’ho visto prima io,
E' lui che ha scelto me
Aveva un abito nocciola pallido
Aveva musica, ne aveva tanta e
Io l’ho fatta mia, tutta
L’ho visto prima io
Gli ho scritto queste cose
Se ami è la tua forza
Se ami avrai la strada
Se ami sei più figlio
Se ami sei coraggio
Si l’ho visto io, prima
Ad un tratto l’estate di copo finì
E la musica bella è rimasta con me
Ad un tratto l’estate di copo finì
Il colore del tempo ha tenuto però
Innamorati sotto 'sto cielo
Semplicemente, come nessuno
Baci lunghissimi traccie qua e là
Innamorati come mai più
Innamorati sotto 'sto cielo
Semplicemente, come nessuno
Baci lunghissimi traccie qua e là
Innamorati come mai più
Mai più, mai più

Sito ufficiale Loredana Errore


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 1 )

Luciano LigabueEcco il primo brano del nuovissimo disco di "Luciano Ligabue", "Arrivederci, Mostro!". Un buon inizio d'album. Ritmo coinvolgente. Un bel rock. Sicuramente la canzone che al momento mi è più piaciuta del disco. Il testo non ho molto apprezzato ancora. Sembra un pò scontato a volte, ma rimane sempre piacevole ascoltarla...




Video Anteprima da Youtube

E qui il brano per intero, ma credo venga tolta per violazione dei diritti...






Testo

Son stati giorni che han lasciato il segno
E stare al mondo è già di più un impegno.
E adesso giri con in tasca un pugno,
Nell'altra tasca il tuo rimario
L'impatto con il mondo è sempre forte
Per chi vorrebbe solo farne parte
E avere almeno due o tre cose certe
Ed avere un dio che si diverte
Ma scegli tu fra botte e rime
E scegli tu fra inizio e fine
E scegli tu ma scegli tu per primo
E quando canterai la tua canzone
La canterai con tutto il tuo volume
Lasciando qualcun altro a commentare
Che tu devi andare
Son stati giorni di tempesta e vento
Ed ero pronto solo chi era pronto
Adesso sai a cosa vai incontro
Chi non è morto è già più forte
L'impatto con il mondo è sempre duro
Per chi lo vede come un posto scuro
Vorrei poterti essere utile ovvero
Poterti dire che sei al sicuro
Ma scegli tu fra botte e rime
Ma scegli tu fra botte e rime
E scegli tu fra inizio e fine
E scegli tu ma scegli tu per primo
E quando canterai la tua canzone
Non te ne fregare di quando piove
La urlerai in faccia a chi non vuole
Che non sa sentire
E quando canterai la tua canzone
La rabbia l'innocenza e l'illusione
Ti toccherà cantare l'emozione
Che non sa nessuno
E quando canterai la tua canzone
Da quel momento in poi non puoi tornare
Da qual momento in poi dovrai andare
Con le tue parole
E quando canterai la tua canzone
La canterai con tutto il tuo volume
Che sia per tre minuti o per la vita
Avrà su il tuo nome




Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 0 )

Luciano Ligabue - La linea sottile

Luciano LigabueEcco il secondo brano del nuovissimo disco di inediti di "Luciano Ligabue" - "Arrivederci, Mostro!". Un rock leggero accompagnato dalla batteria. La differenza fra il bene e il male è "sottile" basta poco per fare errori. Al primo ascolto non mi ha emozionato molto, ma si sa che liga emerge pian piano e conquista come sempre....



Video da Youtube
Essendo appena uscito non potevamo aspettare un video recente. L'audio è basso manca l'ultimo pezzo...spero almeno non lo tolgano subito...Buon anteprima








Testo


A mia volta mi fido del mondo
Se sapessi le botte che prendo
Non c'è modo di starsene fuori
Da ciò che lo rende tremendo e stupendo.
Per il cielo è un po' presto
Per l'inferno non c'è posto
Per qualcuno è solo buio pesto
C'è una linea sottile
Fra tacere e subire
Cosa pensi di fare?
Da che parte vuoi stare?
Una faccia che sembra destino
E un vecchio che torna bambino
E traguardi che sono partenze
E un tramonto che è come un mattino
A  mia volta mi lascio un po' stare
E mi faccio un periodo di mare
Che a mia volta non è che mi cerco
Che poi non si sa cosa posso trovare
Fra baciare e mangiare
Fra partire e venire
Fra la voglia e il piacere
Fra la noia e il bicchiere
Da che parte vuoi stare?
 
 Liga channel


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 0 )

Loredana ErroreEcco a voi, il primo lavoro discografico della cantante Loredana Errore, una ragazza dalle tante qualità che la caratterizzano e che la rendono particolare. Il suo modo di cantare è molto originale, ed ha una grande personalità con un' accentuata estrosità e una grande emotività che si avverte quando canta. Il 19 marzo è uscito il cd "Ragazza occhi cielo" che è stato prodotto dal cantante Biagio Antonacci, che ha scritto due brani ragazza occhi cielo che da il titolo all' album e anche il brano L'ho visto prima io. Il cd è sicuramente ricco di tante belle canzoni, dove viene messa in risalto la   bellissima voce della cantante, che le  interpreta  in  maniera eccezionale e con grande forza d'animo,

TRACLIST:
  1. Ragazza occhi cielo
  2. L'ho visto prima io
  3. La voce delle stelle
  4. La vedova nera
  5. Oggi tocchi a me
  6. L'inventario
  7. Ti amo


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 0 )

Arrivederci, Mostro! cover album di Ligabue
11 maggio data del release del tanto atteso album a distanza, pensate, di ben 20 anni esatti dall'esordio del cantautore col disco omonimo "Ligabue". In tutto questo periodo Liga è sempre stato sulla cresta dell'onda e fra i massimi esponenti della canzone italiana. Le sue canzoni vere e proprie poesie e "stili di vita". "Arriverci, Mostro!" è una raccolta di inediti. Il primo singolo che anticipa l'uscita e già da qualche tempo in rotazione radiofnica è "Un colpo all'anima". Disponibile anche il testo di "Nel Tempo" rilasciato il 13 marzo in occasione del 50° compleanno di Luciano. Un'altra particolarità di questo album è la presenza, nella canzone "Taca banda" del figlio "Lenny" appena undicenne alla batteria. Tante aspettative quindi per questo nuovo lavoro. Si confermerà come sempre Ligabue?
Non ci resta che attendere giorno 11....

Tracklist
  1. Nel tempo (testo)
  2. Ci sei sempre stata
  3. La verità è una scelta
  4. Caro il mio Francesco
  5. Atto di fede
  6. Il peso della valigia
  7. Taca banda
  8. Quando mi vieni a prendere(Dendermonde 23/01/09)
  9. Il meglio deve ancora venire


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti ai feeds così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!

Leggi i Commenti ( 2 )

Related Posts with Thumbnails

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

Ultimi Commenti